Laboratorio Analisi Padova

Il Centro Medico Valentini è convenzionato con il Sistema Sanitario Nazionale.

INFORMAZIONI UTILI

Per l’esecuzione di prelievi del sangue:

  • con appuntamento per i pazienti in esenzione TOTALE dal pagamento del ticket chiamando la segreteria al n. 049 8750661
  • senza appuntamento dalle 7.30 alle 10.00 dal lunedì al sabato, presentando la ricetta medica o in forma privata (anche per coloro che hanno esenzioni parziali).
  • E’ importante portare la tessera sanitaria.
  • Per alcuni esami particolari puo’ essere chiesto di osservare una dieta o di presentarsi su appuntamento.

 

Per il ritiro dei referti:
tutti i giorni in orario di apertura, dalle 7.30 alle 19.00 dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 12.30 il sabato

Per il ritiro dei referti via web:
al momento dell’accettazione richiedere la password per entrare nella sezione referti on-line

ELENCO ESAMI

ESAMI CHE RICHIEDONO PARTICOLARI MODALITA’

                                                                 

- Prolattina seriata

Si effettua su indicazioni del ginecologo/endocrinologo. Il paziente dopo un primo prelievo deve stare disteso e in condizioni basali fino ai successivi prelievi (in genere ogni 20-30 minuti). Si esegue su appuntamento.

                                           

- Renina/Aldosterone in ortostatismo e clinostatismo

Dopo un primo prelievo per il dosaggio in ortostatismo, prima del quale occorre camminare almeno 10 minuti, il paziente deve stare disteso due ore in condizioni basali attendendo il prelievo in clinostatismo. In questo periodo è necessario che il paziente resti il più possibile fermo e rilassato in stanza oscurata. Si esegue su appuntamento.

                                           

- Curva da carico per il glucosio

Come da nuove linee guida internazionali, la curva da carico si effettua con la somministrazione di 75 grammi di glucosio. Viene misurata la glicemia basale e a 120 minuti, in gravidanza si effettua una determinazione intermedia anche a 60 minuti. In questo periodo è necessario che il paziente resti il più possibile fermo e rilassato, rimanendo presso il Centro Medico.
– E’ consigliabile arrivare entro le ore 8 per poter concludere positivamente l’esame entro le ore 10.
– E’ necessario il digiuno

                                           

- Curva da carico per l’insulinemia

Si effettua con la somministrazione di 75 grammi di glucosio. Viene misurata la insulinemia basale e poi ogni 30 minuti fino ad arrivare a 150 minuti.  In questo periodo è necessario che il paziente resti il più possibile fermo e rilassato, rimanendo presso il Centro Medico.
– E’ consigliabile arrivare entro le ore 8.
– E’ necessario il digiuno

                                     

ESAMI CHE RICHIEDONO UNA DIETA PARTICOLARE

                                                                 

- Idrossiprolinuria delle 24 ore

Si richiede la raccolta di un campione di urine delle 24 ore.
A partire dalle 24 ore precedenti l’inizio della raccolta il paziente deve mantenere una dieta povera di collagene eliminando dalla dieta la carne e i suoi derivati pesce, gelati, dolci, e tutti i prodotti contenenti gelatina. Sono ammessi il latte e i suoi derivati, le uova, il brodo vegetale la frutta e la verdura.

                                           

- Catecollammine, Vanilmandelico e Metanefrine

A partire dai tre giorni precedenti della raccolta delle urine, il paziente dovrà osservare una dieta priva di thè, caffè, banane, cioccolato, vaniglia, frutta secca, farmaci (L-dopa, antiMAO, tetracicline, anfetamine, decongestionanti vie nasali) e non deve fumare. All’inizio della raccolta nel contenitore dovrà essere versata una provetta contenente Acido Cloridrico (da ritirare presso il laboratorio). Il contenitore delle urine dovrà essere tenuto al buio fino alla consegna in laboratorio, si consiglia di avvolgerlo nella carta stagnola.

                                     

ESAMI CHE NON SI POSSONO ESEGUIRE IN PARTICOLARI GIORNI

                                                                 

- Cariotipo

Si esegue il lunedì, mercoledì, non si esegue mai nei giorni prefestivi

                                           

- Resistenza osmotica delle emazie

Non si eseguono i giovedì, venerdì, sabato

                                           

- Crioglobuline

Non si eseguono di giovedì e sabato e non si eseguono mai a domicilio

                                           

- Quantiferon

Non si esegue nei giorni prefestivi

                                     

ESAMI CHE RICHIEDONO L’APPUNTAMENTO

                                                                 

- Telefonare al 049 8750661 - Elenco Esami:

  • Ricerca mutazioni per la Fibrosi Cistica in convenzione
  • Cariotipo in convenzione
  • Rast per allergeni al di sopra di 12 determinazioni
  • Spermiogramma
  • Tampone uretrale
  • Tampone vaginale
  • Drug-test per rilevazione di 8 sostanze stupefacenti
                                     

MODALITA’ DI RACCOLTA CAMPIONI APPARATO RESPIRATORIO

                                                                 

- Tampone Faringeo

E’ necessario essere a digiuno da 6 ore, non aver bevuto alcun liquido e non aver fatto l’igiene orale.
Le ricerche effettuate di routine sono:
– Streptococchi beta-emolitici (gruppo A, B, C, G). Lo Streptococco beta-emolitico gruppo A è anche valutabile con il TEST RAPIDO il cui risultato si ha dopo pochi minuti.
– Streptococcus pneumoniae
– Stafilococcus aureus
– Enterobatteriaceae

Le ricerche particolari che devono essere specificate nell’impegnativa sono: Neisseria gonorrhoeae, Neisseria meningitidis, Haemophilus influenzae, Lieviti

                                           

- Espettorato

Usare un recipiente sterile a bocca larga con tappo a vite (lo stesso modello che viene usato per la raccolta dell’urocoltura).
Al mattino a digiuno appena alzato dal letto sciacquare accuratamente il cavo orale con acqua sterile (gargarismi), eseguire una espettorazione profonda mediante un colpo di tosse profonda (il materiale deve provenire dalle basse vie aeree e non essere salivare). In caso di difficoltà ad espettorare in modo naturale si può ricorrere alla somministrazione di aerosol con soluzione fisiologica (indicativamente una decina di respirazioni profonde).

                                     

TRATTO URINARIO

                                                                 

- Urocoltura

L’urina deve essere raccolta in un contenitore sterile a bocca larga.
È necessario effettuare l’esame sulla prima urina del mattino. Il campione deve essere ottenuto dopo adeguata pulizia dei genitali esterni e dopo aver scartato il primo e l’ultimo getto di urina.
Raccogliere l’urina direttamente nel contenitore sterile evitando di toccarlo con le dita nella parte interna. Richiudere accuratamente il contenitore e farlo pervenire rapidamente in laboratorio.
Per i bambini ancora non autonomi la raccolta deve avvenire dopo una accurata igiene dei genitali esterni e può essere svolta con l’ausilio degli appositi sacchetti sterili pediatrici, disponibili presso la farmacia, avendo cura che il sacchetto deve essere rimosso e sostituito se dopo 30 min dall’applicazione non è ancora stato raccolto il campione.

                                     

APPARATO GASTROINTESTINALE

                                                                 

- Coprocoltura

Le feci devono essere raccolte in contenitore dedicato (reperibile in farmacia o presso il laboratorio) nella quantità di una nocciola ( due delle palettine presenti nel contenitore) Si raccomanda vivamente di non riempire del tutto il contenitore.
È raccomandabile raccogliere un campione del primo mattino. Avvertire il laboratorio se il campione è del giorno prima, e che comunque deve essere conservato al fresco. I batteri routinariamente cercati sono la Salmonella, Shigelle, Campylobacter.
Su richiesta specifica possono essere cercati: Yersinia, Candida, Rotavirus

                                           

- Ricerca parassiti e loro uova

È consigliabile eseguire la ricerca su tre campioni di tre scariche distinte di giorni diversi. Ogni campione deve essere fresco e consegnato al laboratorio nell’orario di accettazione. Qualora non fosse possibile consegnare le feci della mattina, come nel caso di bambini, conservare il campione in luogo fresco fino alla consegna.

                                           

- Ricerca sangue occulto

Le feci devono essere raccolte in contenitore dedicato reperibile in farmacia o presso il laboratorio nella quantità di una nocciola ( due delle palettine presenti nel contenitore) Si raccomanda vivamente di non riempire del tutto il contenitore.
È consigliabile eseguire l’esame su 3 campioni di tre giorni diversi. Il campione va consegnato al Laboratorio entro 24 ore conservandolo a 2-8°C.
Non è necessaria nessun tipo di dieta particolare.

                                           

- Helicobacter pylori (ricerca diretta)

È consigliabile raccogliere un campione del primo mattino, qualora non fosse possibile vengono accettati campioni del giorno prima purché siano stati conservati in frigorifero.
Il campione deve essere raccolto almeno due settimane dopo ogni eventuale terapia antibiotica o con inibitori della pompa protonica (anti-acidi)

                                     

APPARATO GENITO URINARIO MASCHILE

                                                                 

- Tampone uretrale

Il prelievo deve essere effettuato su paziente che non abbia urinato da almeno 4 ore, e abbia terminato eventuali terapie antibiotiche da almeno 5 giorni.
Il prelievo viene eseguito su appuntamento.
È necessario non avere rapporti sessuali la sera prima del prelievo.
È necessario che il paziente non si lavi dalla sera prima.

Nel tampone uretrale vengono cercati di routine i seguenti microrganismi:
– Gardnerella vaginalis
– Germi comuni
– Miceti

su specifica richiesta i seguenti microrganismi:
– Neisseria gonorrhoeae
– Micoplasma hominis e Ureaplasma urealyticum
– Clamydia trachomatis

                                           

- Spermiocoltura

Il paziente non deve avere rapporti sessuali nei 2 giorni precedente all’esame.
Il liquido seminale va raccolto dopo accurata igiene dei genitali, direttamente in contenitore sterile, mediante masturbazione.

Per la spermiocoltura il paziente deve aver terminato eventuali terapie antibiotiche da almeno una settimana i microrganismi che possono essere ricercati sono gli stessi del tampone uretrale.

                                           

- Spermiogramma

E’ necessario prendere un appuntamento al numero 049 9365205.
Il paziente non deve avere rapporti sessuali nei 4 giorni precedenti all’esame. La raccolta deve avvenire tramite masturbazione e deve essere completa. Il campione deve essere consegnato al Centro Medico Valentini entro 30 minuti dalla raccolta; in genere la consegna avviene alle ore 10.

                                           

- Tampone balano-prepuziale

Il tampone viene eseguito al mattino solo su appuntamento. E’ necessario non avere rapporti sessuali da almeno due giorni prima del prelievo e non lavarsi al mattino ma la sera prima. E’ importante che un eventuale terapia antibiotica sia sospesa almeno 5 giorni prima del prelievo

                                     

APPARATO GENITO URINARIO FEMMINILE

                                                                 

- Tampone vaginale e endocervicale

Il prelievo va eseguito da fornice posteriore vaginale mediante tampone sterile. Per la ricerca di Mycoplasmi e Chlamidia si effettuano altri due tamponi endocervicali.
È necessario non avere rapporti sessuali la sera prima del prelievo.
La paziente deve avere cessato eventuali terapie antibiotiche da almeno 5 giorni.
Nel tampone vaginale vengono cercati di routine i seguenti microrganismi:

– Gardnerella vaginalis
– Trichomonas vaginalis
– Germi comuni
– Miceti
– Streptococco beta emolitico di gruppo B

su specifica richiesta i seguenti microrganismi:

– Neisseria gonorrhoeae
– Micoplasma hominis e Ureaplasma urealyticum
– Clamydia trachomatis

                                           

- Tampone uretrale

La paziente deve avere terminato eventuali terapie antibiotiche da almeno 5 giorni,
non deve essere in periodo mestruale e non avere urinato da almeno 3 ore.
Il prelievo si effettua con un tampone sterile, che previa detersione del meato urinario esterno, viene inserito nel canale uretrale per almeno 2 cm.
I microrganismi che possono essere ricercati sono gli stessi del tampone uretrale maschile.

                                     
Menu Title